Insalata russa leggera con tartine al tonno

Insalata russa su tartine al tonno

Insalata russa e tartine al tonno, due grandi classici del cenone.
Sono quelle ricette delle feste che non mancano mai, un po’ per passione e un po’ per devozione. A me piacciono molto e non c’è stato Natale che non le abbiamo inserite nel nostro menù ma, diciamocelo, è venuto il momento di aggiornarle un po’. Vanno svecchiate, modernizzate e rese più originali… perché no, magari in una versione fusion!
Esatto, fusion, nel senso letterale del termine. La mia proposta per questo Natale è di comporre una ricetta originale tra insalata russa e tartine di tonno in un finger food da assaporare… nello stesso boccone!

Per prima cosa l’insalata russa va alleggerita e resa più particolare. Nella ricetta originale c’è davvero troppa maionese, senza considerare che le verdure sono sempre stracotte e perdono completamente il loro sapore (innaffiate, poi, dall’aceto). La mia è una versione dell’insalata russa leggera, con yogurt greco e verdure ancora croccanti, per assaporarne tutto il sapore e la freschezza. Si può fare con poca o senza maionese, dipende da quanto vi piace il sapore dello yogurt.
Potete prepararla ore prima o conservarla una notte in frigo; il risultato sarà anche migliore perché le verdure avranno il tempo di conoscersi e di piacersi.

Le tartine al tonno, invece, sono un elemento da buffet abbastanza comune. Si preparano a forma di rotolo, con la maionese, arricchite da carote, olive etc… Ma come farle sposare con l’insalata russa? Semplice, facendo un pane di tonno!
È un’idea che mi venne molte ricette fa (nel mio club sandwich di sgombro) e il risultato mi piacque talmente tanto che decisi di riproporlo. Quale migliore occasione se non le feste di Natale? In pratica si sostituisce il pane con un impasto simile alle crocchette di tonno ma schiacciato e cotto in forno a rassodare.
Una volta freddo, si taglia della forma e della dimensione preferita e si hanno delle meravigliose tartine di tonno pronte da farcire come più volete!
Potete prepararle un po’ in anticipo ma non fatele asciugare troppo.

Risultato? Originale, sfizioso, elegante, equilibrato, saporito e dall’effetto sorpresa assicurato!
Un modo per rendere il vostro menù di Natale originale ma, allo stesso tempo, tradizionale.

Leggi tutto »

Ricette di Natale e Capodanno

DA NON PERDERE!

Separatore

Scuola-di-cucina-Martha-Stewart La-scienza-della-pasticceria-Dario-Bressanini Wok-antiaderente-Masterclass Frullatore-Kenwood-Quad-Blade

Separatore

Approfondimenti

La Tavola di Natale

Tavola di Natale rossa e bianca

La tavola di Natale è uno degli aspetti più creativi e, allo stesso tempo, problematici delle feste. Ogni anno la nostra testa è invasa da millemila idee contrastanti tra loro che inevitabilmente ci portano ad apparecchiare sempre allo stesso modo. Ho scritto questa "guida" raccogliendo moltissime informazioni - personali e dal web - e organizzandole in maniera schematica. Inizierò col mostrarvi ...

Leggi tutto »

Ultime ricette, appena sfornate!

Terrina di baccalà e patate

Terrina di baccalà e patate

Questa è una di quelle ricette-tuttofare e - vi dirò - il suo fare lo fa davvero bene! Può essere un antipasto, ma anche un secondo piatto. Si può servire in una terrina, nelle cocotte monoporzione, o cuocere in padella (quasi come una frittata senza uova, una specie di tortilla portoghese). Va mangiata tiepida, ma anche fredda; con le posate o sulle tartine. È golosa abbastanza per essere ...

Leggi tutto »

Empanadas con ragù di salmone, patate e bietole

Empanadas di salmone con patate e bietole

Ah, le empanadas... uno dei finger food americani più belli e saporiti! Di solito sono di carne, mista e ben speziata, eppure stavolta avevo voglia di sapori più delicati ma ugualmente golosi. La mia versione delle empanadas è di pesce, con ragù di salmone, patate e bietole piccanti. Tre ingredienti che sposano alla perfezione, soprattutto con il gioco di consistenze e di aromi che vanno a ...

Leggi tutto »

Noodles in brodo di pollo con funghi alla soia

Noodles in brodo di pollo e funghi

All'inizio non avrei mai pensato di mangiare i noodles in brodo e, soprattutto, non credevo che mi potessero piacere così tanto! Era quasi un controsenso per me: spaghetti e cucchiaio... così distanti tra loro, quasi come mangiare la zuppa con la forchetta. E invece no, grazie alla loro famosa zuppa di noodles in brodo, i giapponesi mi hanno fatto ricredere alla grande. Qui gli ingredienti sono ...

Leggi tutto »

Cappelle di funghi ripieni con castagne e pancetta

Funghi ripieni al forno

Troppo troppo troppo troppo buoni e sfiziosi! Li ho soprannominati: i bottoncini saporiti dell'autunno, sappiatelo. Era da tanto tempo che volevo farli e ogni weekend mi ripetevo "questo è quello giusto" ma poi, per un motivo o per un'altro, rimandavo. Avevo pensato ad una versione a base di pesce (non vi svelo nient'altro, poi la pubblicherò) ma sarà l'autunno, sarà che i funghi richiamano un ...

Leggi tutto »

Snickers Brownies al burro di arachidi

Snickers Brownies

È la terza volta che preparo i brownies ma li rifarei ancora e ancora e ancora... Li amo, c'è poco da fare. Sono uno dei dolci più semplici e veloci da preparare e che ti ripagano al meglio; una goduria per tutti i sensi! Di solito non riesco ad aspettare, appena sfornati li faccio assestare giusto qualche minuto e poi li mangio ancora caldi e morbidi. Stavolta, invece, li ho preparati in versione ...

Leggi tutto »

Separatore

…Altri articoli recenti

Essere noodlovers conviene, approfitta dello sconto!

Vi ricordate di U-Cook, coi loro coltelli in ceramica, bilance tablet, forbici multiuso e tanti altri attrezzi? Avevo provato il loro Kit Katana e poi sono rispuntati nel contest "L'Appetito vien Tagliando" ma adesso, signori miei, tornano con ...

Leggi tutto »

“L’Appetito vien tagliando”: I Risultati!!

Ci siamo, finalmente i tanto attesi risultati del contest! Devo dire che, tra le ricette in gara, ce ne sono state molte davvero golose, molte bellissime da vedere e altre - ancora - che  io stesso non vedo l'ora di provare a cucinare! C'è chi ha ...

Leggi tutto »

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DEL BLOG